“(Almost) All About Hadid”

Pubblichiamo il primo contributo dell’approfondimento condotto da Embrice 2030 e curato da Carla Scura sulla nota architetto prematuramente scomparsa Zaha Hadid. Si tratta dell’analisi condotta da Emma Tagliacollo del manufatto romano dell’architetto, il MAXXI, con un interessante confronto fra le prime impressioni all’apertura dell’edificio e la riflessione sull’intervento anche urbanistico nonché museale a distanza di sei anni. […]

Embrice 2030 ai Magazzini del sale di Venezia

Embrice 2030 è stata presente alla mostra Spazi d’Eccezione, tenutasi a Venezia dal 25 al 31 maggio all’interno dei cinquecenteschi Magazzini del sale, con un contributo  sulle Public Toilet  dal titolo “Italia. Roma re-cesso mundi” Testo di Eleonora Carrano | Immagine di Alberto Giuliani Roma, la città più popolosa d’Italia con il centro storico più […]

In occasione del trigesimo della morte di Zaha Hadid

di Embrice 2030 (Immagine: Messner Mountain Museum Corones) Embrice 2030 vuole ricordare Zaha Hadid, architetto, donna e irachena trapiantata a Londra. Scomparsa all’improvviso poco dopo aver vinto la Royal Gold Medal, la prima a essere stata assegnata a un architetto donna, lascia dietro di sé ben più che un’immagine controversa ma anche la testimonianza concreta […]

Vespasiani

di Olympia Dotti (Immagine: Ugo Scala, Tita Flavia Vespasiano, opera esposta allo Studio-Galleria Embrice per la mostra “SOSTA”) Dal 69 al 79 d.C. Tito Flavio Vespasiano è Imperatore in Roma dopo un periodo di instabilità del famoso Anno dei 4 Imperatori. Periodo preceduto dalla Tirannia per bizzosità, Vizio, Egocentrismo Personale ed uso privato della “Res Pubblica” di […]

Elogio del vespasiano (alla maniera di F. Villon)

di Luigi Segalerba (Immagine: Franco Losvizzero, La Pisciavendola, opera esposta allo Studio-Galleria Embrice per la mostra “SOSTA”) Tanto c’è il sole che cammino tanto cammino che consumo le scarpe tanto fa bello che piove Tanto piove che mi manca l’ombrello tanto mi manca che s’inzuppa la giacca tanto s’inzuppa che infredda Tanto ho freddo che metto […]

Scendendo per via del Tritone

di Luigi Segalerba Scendendo per via del Tritone un mattino radioso di sole pensavo – voi direte che strano…non ha proprio niente da fare. E’ matto sicuro – pensavo, dicevo, che il buon Vespasiano, l’imperatore, non li ha davvero costruiti, i vespasiani: li ha solo tassati ma in compenso ne ha costruite di cose, il […]

DAVANTI AL CAFFE

di Giancarlino Benedetti Corcos (Immagine: l’attrice Patrizia Sacchi interpreta il testo in occasione del primo World Toilet Day romano) A CHE ORA CHIUDE?… alle 8,30 allora ce posso sta’. Nessuno me po’ caccia’ via. Prendo una ssedia, mi metto lì e non mi sposto fino alla chiusura ce posso sta’? cheddici ce posso sta’? la […]

PER L’ILLUSTRISSIMO INGEGNER CAROL EMILIO GADDA TRASFERITOSI DA VIA BLUMESTHIL, MONTE MARIO, AR 219 DE VIA MERULANA SCALA B INT. 5, CHE LA SCALA B C’HA N’ANTRO NUMERO…

di Giancarlino Benedetti Corcos e Laura Rosso (Immagine: gli attori Patrizia Sacchi e Paolo Zambiasi durante il primo World Toilet Day a Roma) Ar 219, ar palazzo dell’oro continua la scala a salì e scenne… continua la gente a chiacchiera’ continuano i pazzi, il popolo albano, a movese inconvulsamente e quer pasticcio de tanti anni […]

Non demolite il capolavoro di mio padre. Quelle tribune sono storia dell’architettura

di Massimo Cardone Le Olimpiadi del 1960 sono state uno straordinario laboratorio di architettura quando ancora l’Italia produceva avanguardia culturale ovvero cultura. Il nuovo stadio della Roma è sicuramente un’opera importantissima per la nostra città, non si discute; ma demolire le tribune dello stadio di Tor di Valle non è solo un’offesa alla nostra cultura, […]