DAVANTI AL CAFFE

di Giancarlino Benedetti Corcos

(Immagine: l’attrice Patrizia Sacchi interpreta il testo in occasione del primo World Toilet Day romano)

A CHE ORA CHIUDE?… alle 8,30 allora ce posso sta’. Nessuno me po’ caccia’ via.

Prendo una ssedia, mi metto lì e non mi sposto fino alla chiusura

ce posso sta’? cheddici ce posso sta’?

la mattina presto del sabato vado ad Ostia, con il riscaldamento autonomo c’ho casetta una villettina sul lago

poi la domenica pomeriggio torno e me piace sta’ qui

ce posso sta’?

a che ora chiude allora? alle 8 e 30, allora ce posso sta’

sicuro? fino a quell’ora ce posso sta’, sto tranquilla, ce posso sta’

sulla seggiola ce posso sta’

non me po’ di’ niente nessuno.

Me so tenuta la ricevuta dei gelati, così se vede che ho consumato

ce posso sta’?

sto qua… tanto manco ar bagno me manda… dice sempre che sta’ puli’ e che sta’ a lava’ per terra

ma oggi che giorno è, DOMENICA?

A CHE ORA CHIUDE?

SCHSSS? NON DI’ NIENTE

SE NO S’ARRABBIA.

CE POSSO STA’

sto qua finalmente…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.